Venerdì 18 settembre 2020

 ore 21- Factory Grisù – sala macchine - Via Poledrelli 21, Ferrara
Reading-presentazione del libro Fiabe-contro-fiabe

con Elena Buccoliero, Andrea Trombini e Alberto Urro
Musiche e canti dal vivo a cura di Chiara Alberani-

E vissero per sempre ecc. ecc… e già qui ce ne sarebbe da dire. Neanche Pollyanna sarebbe così ottimista.

No lei non c’è, ma potrete incontrare Cenerantola, sì proprio lei, quella vera. E conoscere la storia di Azzurro, un ragazzo come tanti, ma lui non lo sa. Ascoltare quale bosco oscuro insidia l’infanzia oggi, e tifare per la tosta moglie di Barbainsù.

Le storie di Elena Buccoliero giocano con il linguaggio, si contaminano, si riscrivono con riferimenti al mondo di oggi. Esilaranti, bizzarre, tristi, fantastiche, ironiche, amare, speranzose.

Ne ascolteremo alcune dalla voce dell’autrice, coadiuvata da Andrea Trombini ed Alberto Urro in un reading teatrale.
Le letture sono accompagnate dalle musiche suonate dal vivo e dai canti di Chiara Alberani.

Al termine dello spettacolo Elena dialogherà con il pubblico.

 L’ingresso è libero e gratuito nei limiti della capienza della sala.

 IL LIBRO
“I sogni son desideri”, intonava la Cenerentola disneyana. Se qui la protagonista è “Cenerantola” e “I sogni son deleteri”, di sicuro qualcosa è cambiato. I protagonisti non ne possono più di obbedire al ruolo. “Stancaneve” è stufa di fare la serva ai nani, “Hanselovic e Greteluska” sono due minori stranieri non accompagnati e “La piccola fiammiferaia” è una bambina senza protezione. Scritte un po’ per gioco un po’ per dolore, le “controfiabe” mescolano le trame tradizionali, le rovesciano, le attualizzano. Dimenticato il lieto fine e il candore dell’infanzia, irridono gli adulti con le loro disillusioni.

 L’AUTRICE
Elena Buccoliero
attraversa ruoli e passioni tesa nell’esecuzione di un unico disegno. Che il pretesto sia una formazione o un articolo, un’udienza o un laboratorio narrativo, gira e rigira, fa sempre le stesse cose: ascoltare e raccontare storie. Collabora con www.azionenonviolenta.it e www.ubiminor.org.

L’ILLUSTRATRICE
Giulia Boari
, illustratrice, grafica e designer, si occupa di progetti editoriali, comunicazione di immagine per le imprese, pubblicazioni per l’infanzia, senza dimenticare mai il primo amore: la vignetta umoristica. Garantisce personalmente di avere incontrato tutti i personaggi raccolti in questo libro.
www.giuliaboari.it